Digitalcomedynonsense’s Blog

Solo un altro scribacchino noir & pulp

Frank Crash e il ballo

Quando il ritmo si scatena e gli amplificatori cominciano a pompare adrenalina nel fragile corpo di Frank Crash, non c’è più nulla da fare, lasciate la stanza perchè state per assistere ad uno spettacolo ad alto pericolo coronarico:

Frank Crash si lascerà tentare dal muovere qualche poco equilibrato passo di danza.

C’è chi ama ballare e ‘è chi lo odia, ma non si può negare che a volte anche chi ami ballare con tutto il desiderio possibile, purtroppo, non ne sia completamente in grado. Frank non è insensibile alla musica, se ne nutre, la ascolta assiduamente (cuffiette in testa e iPod alla mano) e se ne serve per chiarire i suoi rimuginamenti e le sue deduzioni. E quando arriva in una stanza dove il ritmo è sparso a piene mani e riempie ogni angolo, non può evitare di finirne coinvolto.

Il suo corpo disorganizzato comincia a muoversi indipendentemente dalla sua volontà, manine e piedini si scatenano e il disastro si compie. Non riuscendo a distinguere tra musica classica, rock, pop, blues e compagnia bella, Frank solitamente esegue un medley di tutti i passi che conosce e che ha visto in performance al cinema e a teatro.

Credendosi novello Fred Astaire, afferra la prima persona che trova (uomo, donna o animale) e si scatena in quello che sembra un attacco epilettico senza alcuna vergogna tranne quella per chi assiste. Un doppio passo, un accenno di break dance, un po’ di robot anni Ottanta e qualche saltello lo rendono uno spettacolo divertente e anche un tantino insultante per chi la musica la sa ballare per davvero.

Ma non c’è tempo ne spazio per la vergogna, quello che Frank esegue è il ballo perfetto, il compendio di tutti gli stili e di tutte le epoche.

Peccato che eseguito nel suo solito completino sgargiante, senza alcun rispetto per le regole musicali e, naturalmente, con grande senso del palcoscenico, renda insopportabile la sua vista ai più.

 

febbraio 19, 2009 Posted by | Writing | , , , , | Lascia un commento